Convenzione I concerti di Musica Insieme

Vi presentiamo il programma della stagione concertistica 2019/2020 di Musica Insieme, per i Soci Camst uno sconto del 10% sull'acquisto dei biglietti per i singoli concerti.

L’edizione di quest'anno della prestigiosa rassegna preannuncia importanti esecuzioni  da non perdere.  Fra gli interpreti dalla carriera stellare, eppure ancora da scoprire, arrivano per la prima volta a Bologna il violoncello di Jan Vogler e il violino di Viviane Hagner. Accanto a lei debutta anche la Camerata Salzburg, tassello in un poker di quattro debutti eccellenti tra gli ensemble: Les Paladins, gli Archi di Santa Cecilia e il West-Eastern Divan Ensemble portano con sé altrettanti solisti e percorsi inediti, ossia la voce di Sandrine Piau per un tutto Händel, il mandolino di Avi Avital in Bach e Vivaldi e il violino di Michael Barenboim con una prima assoluta di Benjamin Attahir. E se la storia dell’interpretazione è di scena con il quintetto d’archi dei Berliner Philharmoniker, con l’archetto di Gil Shaham o con il Takács Quartet (nato a Budapest nel 1975), è una vera e propria creatura di Musica Insieme l’ensemble tutto italiano capeggiato da Enrico Pieranunzi e costituito dagli archi di Fabrizio Falasca, Francesco Fiore e Giovanni Gnocchi, che si affiancherà̀ al raffinato pianoforte di Andrea Bacchetti in un’integrale preziosa come quella dei Quartetti di Mozart. E sarà un’integrale imperdibile ad aprire il cartellone, con gli Studi di Chopin interpretati dal Premio “Busoni” Alexander Romanovsky, mentre il pianoforte di due fuoriclasse come Denis Matsuev e Yuja Wang ci parlerà delle loro radici, senza dimenticare l’anno beethoveniano 2020. Un “altro piano” sarà quello di Brad Mehldau, col titolo emblematico di Modern Classic: il pianista statunitense, i cui acclamatissimi progetti vanno dalle colonne sonore per Kubrick e Wenders alle commissioni per la Carnegie Hall, è solito infatti esplorare il repertorio con progetti come After Bach, Top Jazz Album del 2018. Ed è proprio una ricca ricognizione del repertorio quel che farà il Trio capitanato dal clarinetto di Sabine Meyer, così come l’inedito duo di Viktoria Mullova e Misha Mullov-Abbado, o il violoncello “favoloso” di Giovanni Sollima, intenti a rileggere i classici con i suoni del presente. E inedito sarà il cd chopiniano interpretato da Antonii Baryshevskyi, che la Fondazione donerà agli abbonati per festeggiare insieme il suo trentatreesimo cartellone.

Gli abbonamenti sono in vendita da giovedì 13 giugno a mercoledì 3 luglio presso la biglietteria del Teatro Auditorium Manzoni (via de’ Monari 1/2).

Per ulteriori informazioni rivolgersi alla Segreteria di Musica Insieme:
Galleria Cavour, 2 - 40124 Bologna - tel. 051 271932 - fax 051 279278 - info@musicainsiemebologna.itwww.musicainsiembologna.it – App MusicaInsieme